Trasporti sempre più “verdi”

Negli ultimi anni il Gruppo Sanpellegrino ha implementato innovazioni tecnologiche, che hanno consentito di ridurre l’impatto ambientale derivante dai trasporti.

In particolare è forte l’impegno per l’utilizzo di mezzi “verdi” come quelli alimentati a LNG (Gas Naturale Liquefatto), che per le sue ridotte emissioni è il combustibile fossile più verde e la terza fonte di energia a livello globale.

Il LNG è  conveniente perché: è economicamente sostenibile, è l’unica fonte alternativa al gasolio oggi tecnicamente industrializzabile ed è sicuro in quanto non esplosivo.

A fare da apripista è stato il brand Levissima, con il progetto “LNG Valtellina Logistica Sostenibile” per promuovere l’uso del gas naturale liquefatto nel traffico pesante. Nel giro di un anno e mezzo il progetto aziendale ha coinvolto una trentina di realtà valtellinesi. Grazie alla fase pilota del progetto Green Router effettuata su Levissima, con lo scopo di misurare le emissioni di CO2 del canale logistico, è emerso che grazie l’utilizzo del combustibile LNG (Gas Naturale Liquefatto), nel 2017 è stato possibile produrre -15% di CO2, -70% NOx (ossidi di azoto), -99% di polveri sottili e -5 decibel di inquinamento acustico.

Scopri di più sui progetti promossi dal Gruppo Sanpellegrino per promuovere una logistica sostenibile: leggi il Report CSV 2018