Valori

Il Made in Italy che genera crescita

In uno scenario economico-sociale difficile, è di cruciale importanza riattivare i moltiplicatori dei posti di lavoro, scommettendo sui settori e le aziende trainanti, affinché diventino la leva del successo delle realtà che ruotano attorno ad essi.

Francesco Daveri, docente di politica economica all’Università di Parma e di MacroEconomics nel programma MBA della Business School della Bocconi, spiega perché il Made in Italy è un settore strategico per la crescita del nostro Paese.

Negli Stati Uniti il settore high tech è un settore trainante. Per per ogni posto di lavoro creato ne nascono altri cinque nei settori a esso collegato. In Italia il settore trainante è il Made in Italy, che è il nerbo della nostra economia. Occorre pertanto da un lato puntare su di esso e, dall’altro, semplificare anche l’azione degli altri settori che gli ruotano attorno perché si possano creare nuovi posti di lavoro.

Scopri di più sui progetti promossi dal Gruppo Sanpellegrino per valorizzare il talento italiano: Rapporto CSV.