Comunicati Corporate

Jogging e rispetto dell'ambiente: a Palermo fa tappa il progetto "A scuola di Acqua"

10 May 2019

Palermo, 10 maggio 2019 – Oltre 160 bambini delle scuole primarie di Palermo in campo per pulire e restituire la bellezza alla Spiaggia di Vergine Maria. È l’obiettivo con cui A Scuola di Acqua, progetto didattico promosso da Gruppo Sanpellegrino con Nestlé Vera, il suo brand ambasciatore della corretta idratazione per i bambini e le famiglie, arriva a Palermo con l’iniziativa di Plogging Day, un’originale ed entusiasmante attività, che coniuga jogging e pulizia dell’ambiente, impegnando i bambini in un bellissimo momento partecipativo.

A Palermo i bambini sono protagonisti di una mattinata coinvolgente all’insegna del lavoro di squadra, affiancati dai volontari di Retake Palermo, associazione che promuove il decoro urbano, l’orgoglio civico, il volontariato e l’educazione, e partner dell’iniziativa di Plogging insieme a Scuola Attiva Onlus, che da anni si dedica alla creazione di progetti educativi gratuiti, finalizzati ad arricchire i programmi formativi offerti dalla scuola agli studenti, attraverso percorsi guidati su diverse tematiche di interesse sociale.

Un’iniziativa patrocinata dal Comune di Palermo, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea e dalla RAP S.p.A. (Risorse Ambiente Palermo), che mette a disposizione dell'evento materiali e mezzi per il recupero dei rifiuti raccolti in spiaggia.

La giornata è una delle tappe italiane della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti e rientra all’interno di Let’s Clean Up Europe, la campagna europea pensata per tenere alta l’attenzione sui danni causati dall’abbandono dei rifiuti in natura.

Marco D’Amico, Presidente di Retake Palermo, commenta «È con grande piacere che abbiamo accettato l’invito da parte di Scuolattiva Onlus per organizzare insieme questo evento, nell’ambito del progetto educativo “A scuola di acqua” promosso nelle scuole primarie di tutto il territorio italiano, grazie al sostegno del Gruppo Sanpellegrino e di Nestlè Vera. La possibilità di coinvolgere gli alunni delle scuole primarie di Palermo e i nostri volontari che da sempre si occupano del tema del decoro urbano, dell’ambientalismo e del riciclo dei rifiuti ci rende orgogliosi e carichi di energie. Ci è sembrato giusto realizzare questo progetto proprio nella settimana del “Let’s Clean Up Europe”, momento in cui, in tutta Europa si moltiplicano moltissime campagne di pulizia per affrontare il problema dell’abbandono dei rifiuti e sensibilizzare al tema la cittadinanza, soprattutto quella formata dalle nuove generazioni».

Educare le nuove generazioni alla corretta idratazione e al riciclo della plastica è al centro del progetto A scuola di Acqua, rivolto alle scuole primarie, ideato e coordinato da ScuolAttiva Onlus e promosso dal Gruppo Sanpellegrino e da Nestlé Vera. Un percorso educativo che in 4 anni ha coinvolto attraverso il gioco e il divertimento oltre 1300 classi, 30 mila studenti, insieme a insegnanti e genitori su tutto il territorio nazionale.

Promuovere la conoscenza, l’uso e il rispetto della risorsa acqua in tutte le fasi del suo ciclo di vita è da sempre l’impegno che il Gruppo Sanpellegrino e Nestlè Vera sostengono da sempre verso le famiglie e i loro bambini, affinché possano crescere consapevoli e nel rispetto dell’ambiente. Allo stesso modo il Gruppo Sanpellegrino è in prima linea per l’educazione al riciclo, un pilastro fondamentale del contrasto dell’inquinamento da plastica. Il Gruppo si è dotato infatti di obiettivi concreti, per quanto riguarda l’utilizzo di PET riciclato (R-PET), impegnandosi a utilizzarne il 35% nelle proprie bottiglie, entro il 2025, e a contribuire al recupero e al riciclo di tutta la plastica usata per le bottiglie. Questi risultati potranno essere ottenuti solo attraverso il coinvolgimento di tutti i cittadini, a partire dai bambini.

Tra le varie iniziative promosse, si inserisce il primo Plogging Day organizzato a Palermo che nell’ambito del progetto A scuola di Acqua, ha sviluppato un programma speciale in grado di coniugare divertimento e responsabilità per grandi e bambini.

Siamo davvero lieti che le scuole di Palermo abbiano deciso di abbracciare la causa del riciclo per la difesa dell’ambiente con un’attività come quella che oggi vede tanti bambini entusiasti diventare “eroi del riciclo”, impegnati sulla spiaggia in un’iniziativa divertente ricca di sana competizione, tanto movimento fisico e spirito di cooperazione. Siamo inoltre molto contenti che le Istituzioni e le associazioni del territorio abbiano deciso di sposare questo progetto. L’inquinamento da plastica è un problema cruciale che ci riguarda tutti: come Gruppo siamo impegnati concretamente ad essere parte della soluzione, ma sappiamo che l’educazione è fondamentale e che solo lavorando insieme possiamo raggiungere risultati importanti”, dichiara Prisca Peroni, Responsabile Relazioni Esterne Gruppo Sanpellegrino. “Giornate come oggi sono piccoli segni importanti, che vogliamo lascino una traccia duratura: il Gruppo Sanpellegrino e Nestlè Vera doneranno alla spiaggia di Palermo un’area giochi realizzata in plastica riciclata, un concreto esempio di come un rifiuto riciclato possa diventare un bene comune”.

Numerose le associazioni di volontariato che hanno risposto a questo importante appello e che hanno fatto rete per rendere possibile l’iniziativa a Palermo: l'Associazione "Luce nelle mani", l'Associazione “Panagiotis” e la Pro Loco “Nostra Donna del Rotolo” responsabile dei laboratori di riciclo e delle attività ludico-sportive, il CeSVoP (Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo) e la SICS (Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno).

La giornata

I bambini, forniti di pettorine, cappellini, guanti e sacchetti, nella più totale sicurezza, sono guidati dai volontari e dai loro insegnanti, nella pulizia della Spiaggia di Vergine Maria. Una gara in cui sono tutti vincitori, perché accumunati dall’intento di restituire alla spiaggia la bellezza che le appartiene e insegna ai bambini il rispetto per l’ambiente. La Spiaggia di Vergine Maria ospita anche due zone per le attività didattiche: nella Eduzone i piccoli imparano l’utilità del riciclo, grazie ad un laboratorio esperienziale che prevede la creazione di piccoli oggetti utilizzando le bottiglie di plastica, e approfondiscono i temi delle correnti marine, dei venti e di tutti gli elementi che compongono un’area balneare, con il supporto della Scuola Italiana Cani Salvataggio; la Sportzone è dedicata invece a due sfide ecologiche da affrontare a squadre, tra cui lo “schiaccia rifiuti” che mostra ai partecipanti come si schiaccia correttamente una bottiglia di plastica prima di buttarla nel contenitore del riciclo.

A Scuola di Acqua

Il Gruppo Sanpellegrino insieme al brand dedicato alla corretta idratazione delle famiglie, Nestlé Vera, ha creato ‘A Scuola di Acqua’, un progetto educativo gratuito sul tema dell’idratazione e del riciclo, rivolto alle scuole primarie di tutto il territorio nazionale. L’iniziativa, che coinvolge anche insegnanti e famiglie, vuole condurre i giovani alla scoperta dell’acqua quale elemento essenziale per la nostra esistenza e fondamentale per preservare la salute del nostro corpo e dell’intero ecosistema. I bambini scoprono in modo divertente perché è fondamentale idratarsi attraverso i materiali didattici interattivi messi a disposizione delle scuole e grazie al portale www.ascuoladiacqua.it creato con una grafica accattivante e popolato dai simpatici personaggi di National Geographic for Kids, partner di Nestlé Vera.

A Scuola di Acqua’ ha inoltre l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli sull’importanza del semplice gesto di riciclare le bottiglie di plastica per salvaguardare l’ambiente e i nostri mari. Questa fondamentale pratica viene insegnata attraverso l’organizzazione di emozionanti giornate all’aria aperta dedicate al plogging, la nuova pratica sportiva inventata in Svezia che coniuga jogging e pulizia dell’ambiente.

Il progetto è stato ideato ed è coordinato da ScuolAttiva Onlus.

Contatti:

Responsabile Relazioni Esterne                              

Prisca Peroni 02-31971                                                                     

prisca.peroni@waters.nestle.com                                    

bcw

Valeria Redaelli - 348.0054286

valeria.redaelli@bcw-global.com

Roberta Recchia - 346.7025060

roberta.recchia@bcw-global.com