Comunicati Brand

L'Archistar Bjarke Ingels disegna la S.Pellegrino Flagship Factory

15 Feb 2017

Una struttura innovativa, tecnologicamente avanzata, che armonizzi l’estetica dello stabilimento con il territorio circostante e apporti benefici per le persone che vi lavorano e per il territorio in cui sorge. Sono queste le fondamenta della nuova S.Pellegrino Flagship Factory, la nuova casa dell’acqua minerale S.Pellegrino che sarà disegnata dal famoso Archistar danese Bjarke Ingels a capo dello studio di architettura internazionale BIG (Bjarke Ingels Group). Il progetto è stato ufficialmente svelato a Milano nell’ambito dell’incontro “S.Pellegrino Flagship Factory – La Fabbrica del Futuro per far vincere il Made in Italy”, ed è il risultato di un contest mondiale lanciato dall’acqua minerale ambasciatrice del Made in Italy e curato da Luca Molinari Studio. BIG sarà partner dell’azienda per i prossimi quattro anni e i primi lavori di costruzione partiranno nel 2018.

Oggi poniamo la prima ideale pietra della Factory destinata ad essere il fiore all’occhiello del nostro Gruppo – afferma Stefano Agostini, Presidente e AD del Gruppo SanpellegrinoIl progetto di BIG è stato quello che più di tutti si è avvicinato ai valori della marca e all’impegno dell’azienda: rilanciare il ruolo di ambasciatori del Made in Italy raccontando un bene straordinario e non delocalizzabile quale l’acqua minerale; generare valore e benefici concreti per le comunità in cui operiamo; migliorare la qualità del lavoro – e quindi incrementare la produttività – delle nostre persone rafforzando lo spirito di appartenenza e il piacere di lavorare in un’ambiente visionario, confortevole e gratificante”.

“Salutiamo con grande entusiasmo la nostra collaborazione con S.Pellegrino – afferma l’architetto Bjarke Ingels – La nostra proposta non punta a dare un altro volto alla fabbrica esistente quanto a far emergere la sua identità: la nuova S.Pellegrino Factory e l’Experience Lab affioreranno dall’ambiente naturale così come l’acqua minerale sgorga dalla sorgente. Infine, con l’obiettivo di dare una continuità tra produzione e consumo, abbiamo voluto eliminare la tradizionale separazione tra linee di produzione e uffici tipica delle fabbriche”.

La nuova Factory nasce anche nell’ottica di un rapporto virtuoso con le comunità locali, verso cui il Gruppo Sanpellegrino da sempre si pone in una posizione di ascolto, sostegno e cooperazione. Il progetto, che prevede un investimento complessivo di 90 milioni di euro, interesserà infatti i territori di San Pellegrino Terme e Zogno e si pone l’obiettivo di armonizzare l’estetica dello stabilimento con l’ambiente circostante e creare i presupposti – logistici e culturali – per valorizzare la vocazione turistica della Valle Brembana quale luogo di origine dell’acqua minerale emblema del gusto e dello stile italiano.

Questo progetto è il segno di un’attenzione concreta e di forte legame del Gruppo Sanpellegrino verso il nostro territorio – afferma Vittorio Milesi, sindaco di San Pellegrino TermeLa nuova fabbrica si inserisce nel tema dello sviluppo turistico della nostra cittadina  e siamo convinti che possa innestare altre iniziative partite in questi anni ma che hanno trovato alcune difficoltà a causa della crisi economica”.

La nostra comunità guarda con favore al progetto del Gruppo Sanpellegrino – afferma Giuliano Ghisalberti, sindaco di ZognoSiamo convinti che la cooperazione tra pubblico e privato sia un modello virtuoso per riqualificare il nostro territorio e rilanciare l’immagine di tutta la Valle Brembana nel mondo generando certamente effetti positivi sull'occupazione.”

Proprio dalla Lombardia, cuore pulsante del Sistema Italia, nasce dunque un nuovo modo di intendere l’industria nel panorama italiano e mondiale. Questo progetto è anche una testimonianza concreta di come l’acqua minerale possa essere un settore in grado di trainare investimenti in aree a bassa presenza industriale e valorizzare, grazie anche alla collaborazione pubblico-privata, i territori di origine, portando vantaggi economici, turistici, sociali e occupazionali per le comunità locali e l’intera Regione Lombardia.

Per la realizzazione della S.Pellegrino Flagship Factory lo studio BIG sarà partner dell’azienda per i prossimi quattro anni. L’anno in corso sarà dedicato alla progettazione esecutiva mentre i lavori di costruzione partiranno nel 2018. La prima priorità è la costruzione del ponte che collegherà lo stabilimento alla variante di Zogno per passare poi a quella del parcheggio multipiano per i mezzi pesanti. Dal 2019 l’attenzione sarà concentrata sugli uffici e sulla parte nord della fabbrica e sarà costruito l’S.Pellegrino Experience Lab, un luogo avveniristico dove i visitatori potranno scoprire non solo tutti i valori dell’acqua minerale ma anche rivivere il viaggio lungo 30 anni che – dalla precipitazione in quota, all’arricchimento nelle rocce, all’arrivo alla fonte – l’acqua S.Pellegrino compie prima di diventare quel prodotto che tutti conosciamo.

Gli aggiornamenti sulle diverse fasi del progetto saranno disponibili sul sito www.sanpellegrino.com e sui canali digital e social di S.Pellegrino

Facebook - www.facebook.com/SanPellegrino

Instagram - @sanpellegrino_official

YouTube - www.youtube.com/user/SanPellegrinoTV

BIG

BIG, acronimo di Bjarke Ingels Group, fondato nel 2005 dallo stesso Bjarke Ingels, con headquarter a Copenhagen e una filiale a New York, è un gruppo di architetti, designer, costruttori e creativi, attivo nei settori dell’architettura, dell’urbanistica, della ricerca e sviluppo. BIG è uno studio d’avanguardia che ha al suo attivo progetti di notevole successo come il VIA WEST 57 a New York e la Serpentine Gallery a Londra. Attualmente lo studio è impegnato nella realizzazione del Google Campus a Mountain View e del World Trade Center 2 a New York.

Luca Molinari Studio

Con una profonda esperienza trentennale, che spazia dalla curatéla di mostre, concorsi e pubblicazioni all’attività accademica, didattica e di ricerca in ambito architettonico, Luca Molinari Studio sviluppa progetti su misura per narrare la cultura del progetto e trasformare richieste e necessità di committenti pubblici e privati in progetti concreti di riqualificazione e trasformazione del territorio.

S.Pellegrino, Acqua Panna e Sanpellegrino Sparkling Fruit Beverages sono marchi internazionali di Sanpellegrino SpA distribuiti in oltre 140 paesi attraverso filiali e distributori in tutti i cinque continenti, questi prodotti rappresentano eccellenza e qualità in virtù delle loro origini e interpretano perfettamente lo stile italiano nel mondo come sintesi di piacere, salute e benessere. Fondata nel 1899, Sanpellegrino S.p.A., parte del gruppo Nestlé Waters, è l'azienda leader nel settore del beverage in Italia, con la sua gamma di acque minerali, aperitivi analcolici, bibite e tè freddo. In qualità di uno tra maggiori produttori italiani di acqua minerale, Sanpellegrino si è da sempre impegnata a valorizzare questo bene primario per il pianeta e lavora con responsabilità e passione per garantire a questa risorsa un futuro sicuro.

Contatti:

Prisca Peroni

Responsabile Relazioni Esterne Gruppo Sanpellegrino

prisca.peroni@waters.nestle.com

Found

Sarah Zocco – sarah.zocco@foundcomunicazione.com

Alessandro Conte – alessandro.conte@foundcomunicazione.com

Alessandra Ravelli – alessandra.ravelli@foundcomunicazione.com

Tel: 02.20404212