Creazione di Valore Condiviso

La cura dell’acqua crea valore condiviso: il Rapporto del Gruppo Sanpellegrino

19 Jul 2017

Pubblicato il Rapporto sulla Creazione di Valore Condiviso del Gruppo Sanpellegrino: la cura dell’acqua dalla fonte fino alla tavola, e oltre.

Scopri il Rapporto scaricando il pdf o leggendolo nella versione navigabile (ottimizzata per i browser Chrome, Safari, e Mozilla).

Il documento racconta l’impegno dell’azienda nel prendersi cura in modo attivo, continuo e propositivo di una risorsa preziosa, a beneficio delle famiglie, delle comunità, della società nel suo complesso, oggi e domani.

Il nostro impegno dà risultati concreti:

  •          La protezione delle nostre 6 concessioni minerarie, sottoposte a controlli stringenti e tutela delle aree di protezione.  Ne è un esempio la tenuta di Acqua Panna, un’area di oltre 1.300 ettari dedicata esclusivamente ad azienda agricola biologica e area faunistica per l’incremento della fauna selvatica.
  •          Un rapporto con le comunità locali che genera valore nel tempo. Nel 2016 abbiamo completato il modello multisource di Nestlé Vera con lo Stabilimento di Castrocielo: un progetto da 16 milioni di euro d’investimento. Oltre a quanto dovuto per tasse e concessioni, il sostegno alle comunità nel 2016 è stato di 161 Milioni di euro.
  •          La valorizzazione delle nostre persone. Il Gruppo ha impiegato nel 2016 1.531 persone, il 70% sui territori in cui opera. La crescita interna assicura percorsi di carriera soddisfacenti: oltre l’80% delle posizioni è ricoperto internamente, mentre un modello di welfare all’avanguardia accompagna le persone in tutte le fasi della loro vita. Pioniere del lavoro flessibile, nel 2016 l’azienda ha contato 937 giornate di telelavoro e 2.887 giorni di lavoro agile.
  •          La riduzione dell’impatto ambientale. Dal 2012 la quantità di anidride carbonica emessa per ogni litro di acqua trasportata dal Gruppo Sanpellegrino è diminuita del 14%, sia grazie agli investimenti sugli impianti, che alla riduzione del PET, sia per la logistica “green”. Oltre il 41% dell’acqua del Gruppo viaggia su mezzi “verdi”, ovvero treni e rimorchi ultraleggeri a gas naturale liquefatto.
  •          La tutela dei nostri clienti e consumatori, con oltre 4.000 controlli qualità in fase di produzione al giorno.
  •          La promozione della corretta idratazione fra i cittadini, con l’obiettivo di raggiungere 1 milione di bambini e genitori ogni anno.

Il Rapporto è redatto dal team interfunzionale CSV: i tuoi commenti ci aiutano a migliorare. Scrivi qui