Comunicati Brand

Un flash mob per dire basta alla noia, Sanbittèr celebra a Milano il primo "Strappo Day"

24 Jun 2015

Ben 100 persone, giunte da tutta Italia grazie al tam tam che si è scatenato sui più importanti social network, si sono radunate al centro di Piazza Duomo a Milano per dire basta alla noia della routine quotidiana con uno spettacolare flash mob al grido di #daiunostrappo. E’ stato questo il programma del primo “Strappo Day”, la giornata indetta da Sanbittèr e dedicata a chi vuole dare uno strappo alla noiosa routine che si ripete ogni giorno e tornare a godersi il proprio tempo libero, da vivere con i propri amici e le persone più importanti.

Nella magica cornice di Piazza Duomo a Milano, città simbolo del lavoro ed emblema della frenesia degli impegni quotidiani da cui sempre più persone vogliono fuggire, 100 persone giunte dalle più grandi metropoli dello Stivale tra cui Roma, Torino, Napoli e Bologna hanno organizzato un vero e proprio flash mob per rappresentare concretamente la voglia di evasione dalla routine, che sta contagiando sempre più italiani.

Il centro della piazza più frequentata del capoluogo lombardo si è quindi colorato di rosso, grazie al colore delle magliette personalizzate con l’hashtag #daiunostrappo che accomunava tutti i partecipanti, catalizzando l’attenzione di centinaia di passanti e curiosi attratta dallo spettacolare colpo d’occhio.

Accartocciando un semplice foglio di carta, che riportava la “noia” quotidiana a cui i partecipanti al flash mob farebbero volentieri a meno, ha preso forma questa dilagante voglia di evasione dalla routine, esorcizzata da un semplice e simbolico strappo”.

Tra i partecipanti moltissimi giovani, che hanno voluto manifestare il proprio desiderio di dare una svolta alle proprie giornate, rivendicando il diritto di decidere autonomamente quando prendersi una pausa dagli obblighi e dalle commissioni che rendono grigie le loro giornate.

Grazie all’hashtag dedicato #daiunostrappo anche chi non ha potuto partecipare fisicamente al grande flashmob di Piazza Duomo ha avuto la possibilità di dare uno “strappo” virtuale alla propria routine, condividendo sulla rete e sui social network le piccole e grandi insoddisfazioni di ogni giorno che impediscono di vivere momenti indimenticabili assieme alle persone più importanti. L’hashtag è diventato in poche ore virale, raggiungendo un numero altissimo di interazioni.

La giornata si è conclusa poi nel centralissimo Biffi, lo storico bar che dal 1867 allieta le giornate dei frequentatori della Galleria Vittorio Emanuele II: in questo conosciutissimo locale, emblema del classico aperitivo milanese di qualità, i partecipanti del flash mob, dopo aver accartocciato le proprie preoccupazioni, si sono concessi finalmente uno strappo”, bevendo tutti insieme un Sanbittèr, l’aperitivo capace di rendere “frizzanti” anche le giornate più monotone.

Contact

Responsabile Relazione Esterne Gruppo Sanpellegrino
Prisca Peroni
Prisca.Peroni@waters.nestle.com
Tel.02-3197

Found!
Sarah Zocco, Alessandra Ravelli
Sarah.zocco@foundcomunicazione.com
Alessandra.ravelli@foundcomunicazione.com
Te. 02-20404212