Newsletter CSR - N° 41

Napoli e il Gruppo Sanpellegrino festeggiano i campioni della R-Generation

A vincere l’edizione 2014 della campagna educativa “Raccogli la plastica, semina il futuro” promossa dal Gruppo Sanpellegrino per sensibilizzare i più piccoli all’importanza del riciclo è l’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo di Via Padula

Oltre 30.000 bambini si sono sfidati tra ottobre e dicembre scorsi nella raccolta di più di 663.000 bottiglie, per un totale di circa 20 tonnellate di PET prelevati nelle scuole delle 3 città coinvolte dalle rispettive aziende di igiene urbana. Giunto alla sua seconda edizione, nel progetto voluto dal Gruppo Sanpellegrino per educare le generazioni di domani sono state coinvolte quest’anno 100 scuole primarie di Lombardia, Lazio e Campania.

Quest’anno il titolo è andato all’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo di via Padula di Napoli, che si è distinto per aver raccolto 600 kg di PET ed è stato premiato ufficialmente in una cerimonia a Palazzo San Giacomo alla presenza dei rappresentanti del Comune, di ASIA e del Gruppo Sanpellegrino. Alla scuola “virtuosa”, inoltre, sono andati utilissimi premi per l’attività didattica: kit da palestra per la scuola per stimolare la psicomotricità dei bambini, materassini e altri materiali per l’educazione fisica (coni, corde, hula hop) in plastica riciclata.

Questa iniziativa rientra appieno tra le attività educative per i più piccoli che Sanpellegrino promuove da diversi anni, tra cui WET (Water Education for Children), un progetto internazionale nato con l’obiettivo di educare i bambini ad un consumo consapevole dell’acqua. Giunto In Italia alla sua settima edizione, WET ha visto, dal 2006 ad oggi, il coinvolgimento di più di 6.000 istituti e la distribuzione di 20.000 kit educativi, con adesioni in crescita di anno in anno.

Daniela Murelli, Direttore Corporate Social Responsibility Gruppo Sanpellegrino 

Anche Levissima si aggiudica il Premio “Buone Prassi” di Responsabilità Sociale 2013

L’iniziativa è promossa da Unioncamere Lombardia con le Camere di Commercio lombarde per dare un riconoscimento alle aziende virtuose che si sono distinte nei confronti della società e dell’ambiente

L’utilizzo responsabile delle risorse, il rispetto dell’ecosistema e delle persone da sempre sono i temi della responsabilità sociale d’impresa del Gruppo Sanpellegrino, diventati per l’azienda un vero e proprio approccio culturale. Tale filosofia e impegno nella difesa di questi valori hanno portato Sanpellegrino, attraverso il suo marchioLevissima, a entrare nelle 137 aziende virtuose premiate nella rassegna “Buone Prassi” di Responsabilità Sociale 2013 della Regione Lombardia.

Il  prestigioso riconoscimento è stato assegnato all’azienda in occasione della cerimonia ufficiale tenutasi giovedì 10 aprile presso l’Auditorium di Palazzo Lombardia a Milano. L’iniziativa, giunta quest’anno alla sua 5° edizione, è promossa Unioncamere Lombardia con le Camere di Commercio lombarde ed è stata istituita con l’obiettivo di premiare ogni anno una selezione di imprese, di ogni dimensione e settore (piccole e medie imprese, cooperative, società partecipate da enti pubblici), che si sono distinte per  il comportamento esemplare nei confronti della società e dell’ambiente.

Alla scoperta delle acque minerali del Veneto

Il Veneto è una regione ricca di fonti di acqua minerale e le loro caratteristiche dipendono molto da quelle fisiche e chimiche delle rocce che lì si trovano. Roberto Cavazzana, del Consiglio Nazionale dei Geologi, spiega le principali del territorio veneto e delle acque minerali che sgorgano in questa zona.

Il Veneto è un territorio ricco di fonti di acqua minerale?
Il Veneto è senz'altro un territorio ricco di acque minerali. È fra le Regioni più produttive con circa 3 miliardi di litri imbottigliati all'anno. Complessivamente, in Veneto sono registrate 20 concessioni di imbottigliamento di acque minerali. La provincia con maggior numero di fonti minerali è Vicenza con 12 concessioni, seguono Venezia e Treviso con 3 concessioni, Padova con 2 (Belluno, Verona, Rovigo sono prive di fonti di questo tipo).

Quali sono le fonti di acqua minerale più importanti?
Fra le zone geologiche più importanti per le acque minerali c'è l'Area di Recoaro Terme che corrisponde grossomodo al territorio tra i torrenti Agno e Leogra comprendendo parte dei comuni di Recoaro, Valli del Pasubio, Torrebelvicino.

Quali le loro principali qualità?
Le numerose fonti venete di acqua minerale offrono una variegata gamma di acque che differiscono per specifiche caratteristiche chimico-fisiche ed idrologiche. Ad esempio si hanno acque oligominerali povere di sodio, con medio residuo fisso (da 200 a 300 mg/l), utile a chi soffre di pressione alta e deve seguire una dieta iposodica. Oppure acque con basso residuo fisso, ottime per disintossicare il fegato e per stimolare la diuresi.

Per il quinto anno consecutivo Nestlé Waters sostiene la Giornata Mondiale dell'Acqua

Più di 500 persone in 30 Paesi nel mondo hanno coinvolto più di 15.000 bambini in eventi interattivi per sensibilizzare sul valore della risorsa acqua e della corretta idratazione

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, Nestlé Waters ha messo in campo le sue persone in un approccio cooperativo con le comunità locali e gli stakeholder in oltre 30 Paesi nel mondo per accrescere la consapevolezza sull’importanza della tutela di questo bene primario ed educare i più piccoli ai principi di una corretta idratazione. La maggior parte delle attività realizzate durante il World Water Day 2014 rientrano nel più grande programma educativo WET (Water Education for Teachers), con cui l’azienda da anni si impegna nel sensibilizzare grandi e piccoli sul valore dell’acqua.

Marco Settembri , Presidente e CEO di Nestlé Waters, ha spiegato l’impegno dell’azienda: "L'acqua è una risorsa essenziale e delicata. Dalla nostra responsabilità per quanto riguarda la conservazione dell'acqua al nostro ruolo importante nell’educazione a una corretta idratazione, Nestlé Waters è pienamente impegnata a informare ed educare le comunità locali sul valore dell’acqua. L'ampio coinvolgimento delle nostre squadre nella celebrazione della Giornata Mondiale dell'Acqua è una delle testimonianze più visibili del nostro impegno aziendale".