Il progetto WET: il rispetto dell’acqua si impara a scuola

Giunto quest’anno alla sua decima edizione, WET è un progetto educativo internazionale, promosso da Sanpellegrino in Italia dal 2006

Il rispetto dell’acqua si impara a scuola” è il concetto fondamentale da cui è nata l’iniziativa educativa WET - Water Education for Teachers.

WET è un progetto internazionale, promosso da Sanpellegrino in Italia dal 2006, dove ha ottenuto il patrocinato del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e, nel 2009 il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Giunto quest’anno alla sua sesta edizione, il progetto è stato ad oggi accolto con entusiasmo da più di 6.000 scuole (elementari e medie), per un totale di 300.000 bambini.

Nel corso delle varie edizioni del progetto, al tema dell’acqua è stato affiancato anche il tema del riciclo della plastica e della corretta idratazione, così importante per il benessere del nostro organismo in quanto è alla base di ogni funzione vitale e influenza

WET nel mondo.

Fondato nel 1984 con l’obiettivo di educare insegnanti, bambini e genitori ad una gestione responsabile della risorsa acqua, WET è un programma scientifico internazionale non profit con sede a Bozeman, in Montana (USA), creato e diretto dalla Project WET International Foundation.

La gestione sostenibile dell’acqua è infatti fondamentale per garantire a tutti, ora e nel futuro, accesso e possibilità di utilizzo di questa risorsa che oltre alla sopravvivenza di ogni singolo essere vivente è importante per lo sviluppo di tutti i processi sociali, economici e organizzativi di ogni popolazione nel mondo. Per questo è necessario che si instauri una cultura del rispetto dell’acqua che passa attraverso l’educazione.

Il progetto si avvale della collaborazione di sponsor pubblici e privati sensibili alle tematiche ambientali ed è partner di organizzazioni e associazioni internazionali quali l’UNESCO e il World Water Council. Nestle Waters è main partner di Project WET International Foundation da più di quindici anni e promuove questo progetto in molti Paesi: Usa, Canada, Messico, Italia, Francia, Inghilterra, USA, Canada, Tailandia, Vietnam, Nigeria, Corea del Sud, Libano, Emirati Arabi, Pakistan, Ungheria.

Ad oggi WET è stato introdotto in 50 Paesi e ha già coinvolto milioni di bambini.

Nel 2006 si è accreditato come primo progetto mondiale sull’acqua al Quarto Forum Mondiale dell’Acqua tenutosi a Città del Messico.