Studi e Ricerche

Oltre 1 giovane su 3 vuole trovare lavoro nel Made in Italy

01 Sep 2014

Per oltre un giovane su 2 (54%) il Made in Italy e’ un fattore importante per losviluppo dell’intero Paese e non a caso ben un giovane su 3 (41,5%) sogna di trovare lavoro nel “Made in Italy” e nello specifico nell’agro-alimentare (29%).Eccellenza (22%), qualita’ (21%) e creativita’ (17,5%) sono le caratteristicheche permettono al Made in Italy di fare la differenza nel mondo.

Tuttavia ben un giovane su 3 (34%) ritiene che l’Italia non sa sfruttare le sue eccellenze. Per valorizzarle il 25% degli universitari propone di trasformare il Made in Italy in un’esperienza da vivere, sviluppare una riforma dell’istruzione(18,5%)per insegnare nelle scuole il vero valore delle eccellenze italiane,potenziare il digitale per permettere alle aziende piu’ piccole di affacciarsi su altri mercati (13%).

E con l’Expo 2015 ormai alle porte, il 20% degli studenti italiani ritiene che questa manifestazione possa dare piu’ fiducia anche all’Italia.