Idroricette /

Spaghetti all’acqua minerale con funghi e speck

Fare la pasta in casa è sempre una soddisfazione per chi mette le mani in pasta e per chi ha il piacere di gustarla! Questa ricetta è ancora più buona e digeribile grazie all’utilizzo della purezza dell’acqua minerale

INGREDIENTI

  • 150 ml di acqua minerale Levissima
  • 200 gr di semola di grano duro
  • 100 gr di farina 0
  • 100 g di speck a cubetti
  • 2 funghi porcini freschi oppure 40 g di funghi secchi
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • ½ bicchiere di vino bianco fresco
  • olio extravergine di oliva
  • parmigiano grattugiato
  • uno spicchio d’aglio
  • sale e pepe

PREPARAZIONE:

  • Formare la fontana con le due farine miscelate, unire il pizzico di sale e cominciare a versare lentamente l’acqua minerale, incorporando la farina con una forchetta
  • Quando l’impasto sarà abbastanza sodo, cominciare a impastare a mano. Se necessario, aggiungere acqua o farina, bisognerà ottenere un impasto sodo, non troppo morbido. Impastare con energia per almeno 10 minuti finché l’impasto sarà liscio ed elastico
  • Formare una palla e lasciarla riposare per almeno 30 minuti avvolta nella pellicola
  • Stendere la pasta fino a ottenere lo spessore di 1-2 mm, tagliarla in rettangoli lunghi quanto la chitarra e disporli uno alla volta sopra la chitarra, passandoci sopra il mattarello per tagliare gli spaghetti e disporli su un vassoio infarinato
  • A parte, iniziare a preparare il condimento, mettendo a bagno i funghi secchi (se non si usano i funghi freschi) mezz’ora prima della cottura
  • Stufare l’aglio dolcemente in 4 cucchiai di olio insieme allo speck. Quando lo speck sarà ben rosolato unire i funghi, sfumare con il vino bianco e, una volta evaporato, regolare di sale e pepe
  • Quando la pasta è cotta, saltare insieme il tutto, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, il prezzemolo tritato e il parmigiano grattugiato