Salta al contenuto principale
Scroll to explore
Idratazione & Gusto

Qual è il modo migliore per sorseggiare e gustare appieno l’acqua minerale?

Qual è il modo migliore per sorseggiare e gustare appieno l’acqua minerale?
Questo Articolo è

La maggior parte delle volte beviamo l’acqua di fretta perché abbiamo bisogno di dissetarci, per aiutarci a deglutire o semplicemente perché sappiamo che bere fa bene al nostro organismo. Non capita spesso di soffermarsi ad assaporarla e a sorseggiarla cogliendone tutte le qualità organolettiche…
 

Davide Oltolini* ci insegna, allora, come gustare le diverse acque minerali e come coglierne appieno tutte le peculiarità che il territorio fa sì che siano una diversa dall’altra: L’ideale sarebbe introdurre una piccola quantità d’acqua allo scopo di “ripulire”, ovvero “resettare” al meglio il palato. A questa dovrebbe seguire un secondo, piccolo, sorso con il quale, con l’aiuto della lingua, si andrà a coinvolgere l’intera cavità orale, prima della deglutizione e della successiva espirazione. Così da poter apprezzare al meglio l’acqua minerale in assaggio e, nel contempo, individuarne tutte le caratteristiche peculiari.”
 

Secondo questo semplice consiglio, si potrà godere di tutte le sensazioni piacevoli che l’acqua può offrire solo a un attento degustatore!
 

*Davide Oltolini critico e giornalista enogastronomico, esperto di analisi sensoriale, scrive per varie testate nazionali e conduce dal 2012 su Rai Uno la rubrica “Sapere i Sapori” durante il programma Uno Mattina in Famiglia. Da oltre dieci anni si occupa di water tasting, tema sul quale ha scritto molti articoli, oltre ad averlo trattato anche sugli schermi televisivi.

Articolo successivo