Salta al contenuto principale
Scroll to explore
Idratazione & Gusto

10 Benefici dell'acqua: perché bere acqua fa bene

10 Benefici dell'acqua: perché bere acqua fa bene
10 Benefici dell'acqua: perché bere acqua fa bene
Questo Articolo è

L’acqua è essenziale per la vita ed è una parte fondamentale del vivere sano. Il corpo di un adulto è composto mediamente per il 60% di acqua, e anche una disidratazione moderata pari al 2% del peso corporeo può avere un impatto negativo sulle funzioni cognitive e sulle prestazioni fisiche. Incentivare uno stile di vita basato su una corretta idratazione è importante, poiché ciò che beviamo è importante qu anto ciò che mangiamo. Per questo è fondamentale rendere la corretta idratazione alla portata di tutti, specialmente dei più piccoli; in questo modo già in tenera età essi potranno adottare così uno stile di vita più sano che dura una vita intera.

Benefici dell'acqua più conosciuti e non

L'acqua è uno dei componenti principali del nostro corpo: assumerla nella giusta quantità è fondamentale per il nostro benessere psicofisico. Grazie alle sue proprietà e ai minerali in essa contenuti, l’acqua svolge diverse funzioni all’interno dell’organismo, alcuni benefici sono molto noti altri sono impensabili e poco conosciuti.

Scopriamo quali sono i 10 benefici dell’acqua per il corpo e il nostro benessere:

  1. Rinforza le difese immunitarie: bere acqua favorisce la difesa da raffreddori e malanni stagionali, oltre a prevenire l'accumulo di sali nei reni che potrebbero causare la formazione di calcoli. Inoltre bere acqua durante la giornata aiuta a mantenere la corretta densità del sangue per evitare complicazioni a livello cardiovascolare. Essa è anche utile anche alle ossa aiutando a mantenerle in forma e a prevenire l'artrite.
  2. Regola la temperatura corporea: l’acqua è fondamentale per regolare la temperatura corporea, soprattutto dopo l’attività fisica quando si suda molto e il corpo si raffredda. Bere acqua aiuta a mantenere stabile la temperatura corporea intorno ai 36°.
  3. Depura e favorisce la digestione: l'acqua rende possibile l'eliminazione delle tossine e dei materiali di scarto che si accumulano nell’organismo. Una corretta idratazione aiuta a regolarizzare l'intestino, alleviando anche problemi di stitichezza.
  4. Aiuta a recuperare le energie e ad aumentare la concentrazione: bere aiuta a ridurre la sensazione di fatica e stanchezza e a migliorare le nostre capacità cognitive, rende più concentrati e attenti.
  5. Aiuta a dimagrire: un organismo disidratato trova difficoltà a metabolizzare i grassi: per questo chi beve poca acqua potrebbe non riuscire a perdere peso. Inoltre bere acqua regola lo stimolo dell'appetito e a favorisce il senso di sazietà.
  6. Stimola il metabolismo: bere la giusta quantità di acqua stimola il metabolismo e fa bruciare più calorie.
  7. Aiuta l‘attività fisica: per uno sportivo è fondamentale bere acqua per alimentare i muscoli di energia. Si consiglia di bere prima dell'allenamento perché fra gli altri benefici dell'acqua c'è quello di ridurre il rischio di crampi, fatica e distorsioni. Inoltre bere acqua dopo l’allenamento aiuta a reintegrare i liquidi dispersi dopo l’attività fisica.
  8. Rende la pelle più luminosa: l'idratazione per la pelle del viso e del corpo arriva dall'esterno grazie a creme e fluidi, ma anche dall'interno. Bere acqua aiuta a rigenerare le cellule, prevenire la formazione delle rughe d'espressione ed eliminare le tossine e i batteri accumulati.
  9. Previene il mal di testa: la disidratazione rappresenta una delle cause più comuni del mal di testa, soprattutto quando l'organismo è affaticato. Perciò bere la giusta quantità di acqua aiuta a prevenire l’emicrania.
  10. Rende più felici: l'idratazione favorisce il flusso di sostanze nutritive e di ormoni nel nostro organismo. Questo rende possibile un miglior rilascio di endorfine, quelle sostanze legate alla felicità.

 

Ti potrebbe interessare: Differenza tra acqua minerale, oligominerale e naturale

Perché bere fa bene alla salute e all'organismo: il parere dell'esperto

Il dottor Alex Revelli Sorini, Professore di Comunicazione in cultura alimentare presso l’Università San Raffaele di Roma, spiega perché è importante bere la giusta quantità di acqua nell’arco dell’anno, durante le stagioni calde come nel corso di quelle fredde. “Una corretta idratazione, associata ad una sana alimentazione, aiuta a mantenere in salute l’organismo: bere acqua aiuta a eliminare le tossine e le sostanze di scarto, normalizza la temperatura corporea, disintossica e purifica l’organismo, agevola il trasporto di nutrimento alle cellule, aiuta la digestione, mantiene la corretta umidità delle mucose del naso e della gola, combatte affaticamento e stanchezza.” Il dottor Revelli, inoltre, consiglia di variare nel corso del tempo il tipo di acqua minerale che si beve, magari alternandole ogni due mesi, in modo da sfruttare nel lungo periodo le diverse qualità e proprietà tipiche di ciascun’acqua.

Quanta acqua bere al giorno?

In generale, gli esperti raccomandano di bere dai 6 agli 8 bicchieri di acqua al giorno, pari in media a 2 litri. Ci possono essere alcune differenze in base all’età, al luogo in cui si vive, alla condizione fisica, allo stato di salute, alla stagionalità e all’abitudine di svolgere attività sportiva in maniera costante.

 

Scopri l’acqua giusta da bere per i bambini

Quando bere acqua?

Il consumo medio di acqua al giorno può essere ottenuto consumando

Bere acqua al mattino, appena svegli

È consigliato bere un bicchiere di acqua a colazione. Esso contribuisce a diluire gli acidi che formano eventuali aggregazioni di sali minerali nei reni.

Bere acqua prima dei pasti o dopo

Per una corretta idratazione quotidiana, sono suggeriti due bicchieri di acqua a pranzo, due bicchieri di acqua a cena e mezzo litro di acqua lontano dai pasti.

Bere acqua prima di dormire e andare a letto

Bere un bicchiere d'acqua prima di andare a dormire aiuta l'umore e può influire positivamente sul proprio ciclo sonno-veglia.

Articolo successivo